Praga: l’Orologio Astronomico più antico e bello del mondo

L’Orologio Astronomico più antico e bello del mondo si trova nel cuore di Praga. Ecco la sua storia, quando è possibile visitarlo e a che ora è lo spettacolo.

Si trova nella celeberrima ad affollatissima Piazza della Città Vecchia e rappresenta una delle maggiori attrazioni turistiche di Praga. Benché sia il più antico Orologio Astronomico finora noto, riesce ancora a scandire il tempo con notevolissima precisione.

Tra le 9 e le 23 di ogni giorno, questo meraviglioso congegno meccanico, progettato nel 1400, mette in scena una memorabile animazione, capace di lasciare di stucco tutti coloro che passano per la piazza. Concepito inizialmente per aiutare i contadini nel lavoro agricolo, rilevando i cambiamenti di stagione e le congiunzioni astrali, ha un quadrante astronomico in grado di rilevare l’ubicazione del sole e della luna. Ogni ora, da due piccole finestre, compaiono i dodici apostoli con i loro attributi. Queste figure sono accompagnate da altre tre, altrettanto emblematiche: lo Scheletro che scuote il capo, l’Avaro che stringe un bastone ed ha in mano un borsellino e il Vanitoso che ammira la sua figura allo specchio.

Quando si chiudono le finestre, ecco comparire il gallo che riavvia lo scorrere del tempo, tra le figure del Filosofo, dell’Astronomo, del Cronista e dell’Arcangelo Michele.

Storia e leggenda

Secondo un’antica leggenda, l’inventore dell’Orologio Astronomico, un certo Hanus, venne accecato dopo la realizzazione per impedirgli di creare altre simili meraviglie. Per vendicarsi di ciò, il maestro distrusse la sua opera impedendone la ricostruzione perché, in tutta Praga, non c’era nessuno capace di ricostruirlo. Un secolo dopo, ci riuscì Ludvík Hainz, autore delle statue.

Leggi anche:   5 attività culturali originali da non perdere a Milano: scopri la città in modo unico e indimenticabile!

Oggi, questo meraviglioso Orologio, segna tipi di tempo, ovvero quello dell’Europa Centrale, quello babilonese, quello siderale e quello locale. Nel 1805 è stato dotato di un ballatoio che permette ai visitatori di godere della vista panoramica di Praga.

Come arrivare

Per arrivare all’Orologio Astronomico, i visitatori possono optare per due fermate della Metropolitana: Metro A con fermata Staromestská, oppure la Metro B scendendo a Mustek.

Per i biglietti cliccate QUI.

 

Dresda: il palazzo che suona quando piove

Un palazzo musicale nel cuore di una delle città tedesche più belle. A Dresda, quando piove è musica! Si chiama Funnel Read more

Mmuseumm: il bizzarro museo di New York realizzato in un ascensore

Si chiama Mmuseumm ed è il più piccolo e bizzarro museo di New York. È realizzato in un ascensore ed ospita bizzarri Read more

Praga, architettura a passi di danza: la famosa casa dedicata a Fred e Ginger

Originalmente soprannominata Fred and Ginger, in onore dei due famosi ballerini Fred Astaire e Ginger Rogers, la Casa Danzante è Read more

“La Casa Azul”: il famoso museo nella casa blu di Frida Kahlo, in Messico

Tra le pareti di Casa Azul, Frida Kahlo visse tutta la vita. Qui, tra colori e pennelli, si riesce ancora Read more

Il Taj Mahal in India: «una lacrima di marmo, ferma sulla guancia del tempo»

Considerato una delle sette meraviglie del mondo, il Taj Mahal in India racconta anche di una grande storia d'amore: fu Read more