Copenaghen: alcuni spunti di viaggio per non perdersi nulla

Copenaghen è una città ricca di fascino e di sorprese, un felice connubio tra innovazione e tradizione. Passeggiando per le sue strade è possibile ammirare palazzi antichi e moderni, lussureggianti giardini e la residenza monarchica più antica del mondo. Ecco alcune cose da fare e vedere in città.

Capitale della Danimarca, Copenaghen rappresenta un vero e proprio museo a cielo aperto. Moda, design, storia ed architettura convivono felicemente, dando vita da una delle metropoli più vivaci ed accattivanti d’Europa. Per visitare le principali attrazioni di Copenaghen è sufficiente un weekend. Ecco le dieci cose che assolutamente non dovreste perdervi.

La Sirenetta di Copenaghen

Realizzata nel 1909 dallo scultore Eriksen, la bella Sirenetta rappresenta la più celebre attrazione turistica della città. Adagiata su un scoglio, sembra guardare con nostalgia il mare. La dolce creatura, ispirata ad una fiaba dello scrittore danese Andersen, si trova nel porto di Copenaghen ed è divenuta famosa dopo che un giornale americano ne pubblicò alcune foto.

Parco Tivoli

Il Parco Tivoli è il più antico parco divertimenti del mondo. Icona e punto di ritrovo della città, le sue numerose attrazioni attirano famiglie, giovani ed anziani. Fu inaugurato nel 1843 e ora, con l’espansione della città, è diventato parte integrante della zona urbana.

Museo Nazionale di Copenaghen

Ispirato principalmente alla storia della Danimarca, il Museo Nazionale di Copenaghen rappresenta un vero e proprio tuffo nella storia e nel passato della nazione. Si parte della preistoria e si giunge al contemporaneo, passando per l’importante fase medievale.

La Torre Circolare

Si tratta del più antico osservatorio funzionante d’Europa. La sua storia ebbe inizio nel 1642 su iniziativa di Cristiano IV. Allora come oggi, la Torre Circolare o Round Tower è frequentata da moltissimi appassionati d’astrologia, attratti dalla possibilità di osservare le stelle per mezzo di un potente telescopio.

Leggi anche:   Procida: cosa visitare e cosa mangiare nella Capitale italiana della Cultura 2022

Il Castello di Kronborg

Il Castello di Kronborg si trova a dieci minuti di treno da Copenaghen e rappresenta uno splendido esempio di architettura militare rinascimentale. Famoso in tutto il mondo per l’Amleto di Shakespeare, ospita la suo interno 44 arazzi commissionati da Federico II e una sontuosa sala da ballo. Nei sotterranei si trova la scultura in pietra di Holger Danske, eroe nazionale che, secondo la leggenda, in caso di pericolo si trasformerà in un uomo in carne ed ossa per difendere la patria.

Il Palazzo Reale di Amalienborg

Sede invernale della regina. Dal balcone, la famiglia reale si affaccia per salutare sudditi e visitatori. Alcune delle sale sono visitabili.

Shopping a Copenaghen

Gli amanti dello shopping non resteranno delusi da Copenaghen. Oltre ai negozi presenti su Stroget, vi suggeriamo di addentarvi in vicoli e vicoletti: vi troverete mercatini delle pulci, originali boutique, negozietti di souvenir e gallerie ricche di oggetti di design e d’arte.

Se stai cercando un hotel a Copenaghen, ti suggeriamo di dare un’occhiata alle offerte proposte da BOOKING!

RIPRODUZIONE RISERVATA

Giverny: il pittoresco villaggio della Normandia dipinto da Claude Monet

Situato a pochi chilometri da Parigi, in Normandia, Giverny è il pittoresco villaggio dipinto da Claude Monet. Scopriamolo insieme in Read more

Il Salento, terra tra due mari tutta da scoprire

Il Salento: una terra situata tra due mari tutta da scoprire. Situato nell'estremo lembo della Puglia, incastonato tra il Mar Read more

Viaggio nella bellezza della Barcellona di Antoni Gaudí

La Barcellona di Antoni Gaudí è da sempre una delle mete più apprezzate dai viaggiatori. Arte, cultura e meraviglia in una Read more

Bruges: una città magica nel cuore del Belgio

Con il suo incanto e la sua magia, Bruges è una delle città belghe più amate e visitate. Bruges, appartenente Read more