Basilicata: tra borghi antichi e sapori autentici


La Basilicata è una regione del sud Italia che vanta una bellezza naturale unica e diversi borghi storici e culturali da visitare. Se sei un appassionato di viaggi e desideri esplorare questa regione, qui ci sono alcuni borghi della Basilicata da non perdere.

  1. Matera: è uno dei borghi più famosi e affascinanti della Basilicata. Conosciuta anche come la “Città dei Sassi”, Matera è celebre per i suoi caratteristici rioni antichi scavati nella roccia e dichiarati Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1993. Questo borgo offre una vista mozzafiato sul paesaggio circostante ed è stato utilizzato come set cinematografico per molti film, tra cui “The Passion of the Christ” di Mel Gibson.
  2. Tursi: è un altro borgo della Basilicata che merita di essere visitato. Questa piccola città medievale si trova sulle colline vicine al fiume Sinni ed è famosa per la sua bellissima cattedrale del XII secolo, che ospita una serie di affreschi bizantini.
  3. Aliano: è un borgo caratteristico e suggestivo situato nella parte nord-occidentale della Basilicata. Questa cittadina è famosa per la sua antica fortificazione, costruita sulla cima di una collina, e per essere stata la casa dell’autore Carlo Levi, il quale nel suo romanzo “Cristo si è fermato a Eboli” descrive la povertà della vita rurale della zona.
  4. Castelmezzano: situato nel cuore delle montagne della Lucania, Castelmezzano è un incantevole borgo arroccato sulle pareti di roccia. Il borgo, famoso per le sue case di pietra e le sue strade acciottolate, offre anche una vista panoramica mozzafiato sulla valle sottostante ed è il punto di partenza ideale per escursioni nella natura circostante.
  5. Craco: è un altro borgo della Basilicata che merita di essere visitato. Questo antico paese abbandonato si trova su una collina isolata e offre una vista spettacolare sulla valle sottostante. Craco è stato utilizzato come set cinematografico per numerosi film, tra cui “La Passione di Cristo” e “Quantum of Solace”.
Leggi anche:   Matera: dieci luoghi da non perdere nella città dei Sassi

I borghi della Basilicata offrono una vasta gamma di attività per i visitatori. A Matera, ad esempio, puoi passeggiare lungo i vicoli antichi e ammirare la bellezza dei Sassi. Puoi visitare anche i numerosi musei e gallerie d’arte presenti nella città. A Tursi, puoi visitare la bellissima cattedrale e i suoi affreschi bizantini, e goderti le passeggiate nella campagna circostante. A Castelmezzano, invece, puoi partecipare ad escursioni a piedi o in mountain bike nella natura incontaminata delle montagne della Lucania. Puoi anche fare un volo in parapendio per goderti una vista panoramica spettacolare sul borgo e sui paesaggi circostanti. Infine, a Craco, puoi esplorare le antiche strade e i ruderi del borgo abbandonato e immergerti nella sua storia e nella sua bellezza. In ogni borgo, inoltre, potrai gustare la deliziosa cucina locale e partecipare a eventi culturali e tradizionali, rendendo il tuo soggiorno un’esperienza indimenticabile.

Quali piatti della cucina tipica degustare

La Basilicata è rinomata per la sua cucina saporita e genuina, che utilizza ingredienti semplici e di alta qualità. Tra le specialità da non perdere ci sono i piatti a base di carne, come la famosa lucanica, una salsiccia tipica della regione, e il peperone crusco, un peperone fritto tipico della Basilicata: tra borghi antichi e sapori autentici che viene spesso servito come antipasto. La cucina lucana prevede anche l’utilizzo di prodotti tipici della zona come i funghi porcini, le castagne, le patate e la cipolla rossa di Tropea. Da provare assolutamente sono i primi piatti, come i lagane e ceci, la pasta con le molliche di pane, e la pasta alla mollica, condita con pomodoro fresco, aglio e olio extravergine di oliva. Tra i dolci, invece, si segnalano il bocconotto, un dolce a forma di bocconcino ripieno di mandorle e marmellata, e il taralli dolci, biscotti tradizionali aromatizzati con vino, mandorle e scorza d’arancia. Per accompagnare questi piatti, non mancano i vini della regione, come l’Aglianico del Vulture, un vino rosso corposo e intenso.

Leggi anche:   L’Italia misteriosa: i lunghi più affascinanti da visitare

In conclusione, un tour dei borghi della Basilicata è un’esperienza straordinaria che permette di scoprire la bellezza e la storia di questa regione del sud Italia. Matera, Tursi, Aliano, Castelmezzano e Craco sono solo alcuni dei borghi più belli e suggestivi che la Basilicata ha da offrire. Ogni borgo offre una vasta gamma di attività, come passeggiate, escursioni, visite ai musei e alla natura circostante, permettendo ai visitatori di godere appieno della cultura, della tradizione e della cucina locale. Inoltre, la regione è famosa per la sua ospitalità e per l’accoglienza calorosa che riserva ai suoi visitatori, rendendo la visita ancora più piacevole. Se stai cercando una destinazione unica per le tue prossime vacanze, non esitare a includere i borghi della Basilicata nella tua lista di scelte.

Matera: dieci luoghi da non perdere nella città dei Sassi

Se stai pianificando una visita a Matera, città situata in Basilicata, non puoi perderti alcune delle attrazioni più famose della Read more

Borghi fantasma in Italia: alla scoperta dei tesori abbandonati del nostro paese

Se siete alla ricerca di un'esperienza di viaggio fuori dal comune, i borghi fantasma in Italia possono essere la scelta Read more

L’Italia misteriosa: i lunghi più affascinanti da visitare

L'Italia è una terra ricca di storia, cultura e tradizione, ma non solo. Il Bel Paese è anche famoso per Read more

Civita di Bagnoregio: un viaggio nel tempo tra storia, natura e autenticità
Civita di Bagnoregio: un viaggio nel tempo tra storia, natura e autenticità

Civita di Bagnoregio è un gioiello nascosto tra le colline della Tuscia, una delle regioni più affascinanti dell'Italia centrale. Questo Read more