Curiosità dal mondo

“Museum of the moon”: la luna gigante dell’artista Luke Jerram

Si chiama Museum of the moon ed è la suggestiva luna gigante che l’artista Luke Jerram sta portando in giro per il mondo.

L’artista britannico Luke Jerram sta portando in giro per il mondo una gigantesca luna di sette metri di diametro. Sospesa sulle teste dei visitatori, su questa splendida installazione vengono proiettate delle immagini della superficie lunare fornite dalla NASA.

Sin dall’inizio della storia umana”, commenta l’artista, “la luna è stata una specie di ‘specchio culturale’ delle nostre idee, convinzioni e modi di vedere il mondo. Il museo della luna ci permette di osservare le differenze e le similitudini culturali nei diversi paesi. A seconda di dove l’opera viene mostrata, il suo significato cambia radicalmente.”

L’istallazione è stata esposta in molteplici location e modificata di volta in volta per adattarsi all’ambiente che la ospita. A Milano, ad esempio, è stata collocata al di sopra della vasca della storica piscina Cozzi.

Sul sito ufficiale si legge che la “luna ha sempre ispirato l’umanità, fungendo da “specchio culturale” per la società, riflettendo le idee e credenze di tutte le persone in tutto il mondo. Nel corso dei secoli, la luna è stata interpretata come un dio e come un pianeta. È stato usato come cronometrista, calendario ed è stato una fonte di luce per aiutare la navigazione notturna. Nel corso della storia la luna ha ispirato artisti, poeti, scienziati, scrittori e musicisti di tutto il mondo. L’eterea luce blu proiettata da una luna piena, la delicata mezzaluna che segue il sole al tramonto o il misterioso lato oscuro della luna ha evocato passione ed esplorazione. Diverse culture in tutto il mondo hanno le loro relazioni storiche, culturali, scientifiche e religiose con la luna. Eppure in qualche modo, nonostante queste differenze, la luna ci collega tutti. Museum of the Moon ci consente di osservare e contemplare le somiglianze e le differenze culturali in tutto il mondo e di prendere in considerazione le più recenti scienze della luna. A seconda di dove sono le opere d’arte   iene presentato, il suo significato e la sua interpretazione cambieranno”. 

Per tappe e date cliccare QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.