Crea sito

Anversa: la dolcissima scultura di Nello e Patrasche che celebra l’amore tra cane e padrone

Nel cuore di Anversa, proprio di fronte al prospetto della Cattedrale, risposano Nello e Patrasche, la dolcissima scultura che celebra l’amore eterno tra cane e padrone.

Passeggiando per le strade di Anversa e giungendo al cospetto della facciata dell’imponente Cattedrale di Nostra Signora, ci si imbatte in una delle sculture più dolci del mondo: quella che raffigura Nello e Patrasche, protagonisti del racconto Il cane delle Fiandre scritto nel 1872 da Marie Louise Ramée, nota con lo pseudonimo di Quida.

L’orfanello Nello e il suo fido amico Patrasche sono un omaggio dell’artista “Tist”, all’anagrafe Batist Vermeleun, alla città belga. Egli li ha voluti raffigurare addormentati, stretti in un caldo e dolce abbraccio, con il selciato che funge da coperta.

Inaugurata nel 2016, l’opera è divenuta popolare in tutto il mondo ed è meta di tantissimi visitatori che non rinunciano ad un selfie al cospetto delle due amate figure.


Ma qual’è la storia di Nello e Patrasche?

La storia è ambientata nei pressi di Anversa. Nello è un orfanello che vive con il nonno e, per guadagnarsi da vivere, vendono latte. Un giorno, il fanciullo si imbatte in un vecchio cane, decide di tenerlo con sé e lo chiama Patrasche. Da quel momento i due diventano inseparabili. Nello ha un sogno: vuole fare il pittore. Decide così di iscriversi ad una gara che gli avrebbe permesso di guadagnare qualche soldo e di andare, finalmente, a vedere le opere del suo artista preferito, Rubens, esposte nella Cattedrale di Nostra Signora. Purtroppo, però, la fortuna non gli arride e viene battuto da un altro concorrente.

Un giorno, all’improvviso, il nonno muore in un incidente. Nello e Patrasche restano senza casa e vanno a rifugiarsi nella Cattedrale. Quella sera fa molto freddo e i due inseparabili amici cercano di riscaldarsi come possono, stringendosi forte l’uno all’altro. Ma, purtroppo, il mattino seguente vengono ritrovati morti.

Leggi anche:   New York: poesie scritte sulle foglie cadute. Il progetto di Elena Zaharova

Lo scultore ha voluto celebrare la loro unione ponendoli proprio ai piedi di quel monumento.

Così, adesso, Nello e Patrasche riposano per sempre davanti alle opere di Rubens.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Hundertwasserhaus: le colorate ed ecologiche case popolari di Vienna

Le Hundertwasserhaus rappresentano una delle attrazioni più sorprendenti di Vienna. Colorate, ecologiche e strambe, recano la firma dell'architetto Friedensreich Hundertwasser. Read more

Happy Rizzi House: la casa in Germania dedicata alla felicità

Happy Rizzi House, opera dell'artista newyorkese James Rizzi, si trova a Braunschweig ed è considerata la "casa più felice del Read more

Roma e le fontanelle rionali: 9 giochi d’acqua assai curiosi!

Roma è una città ricca di percorsi turistici alternativi ed originali. Con questo articolo vi portiamo alla scoperta delle fontanelle Read more

Il Café des Deux Moulins a Parigi, il bar immortalato ne “Il favoloso mondo di Amélie”

Divenuto celebre grazie al film "Il favoloso mondo di Amélie", il Café des Deux Moulins a Parigi è il luogo Read more

Abitare in una conchiglia: la spettacolare Nautilus House a città del Messico

La Nautilus House, spettacolare casa a forma di conchiglia, si trova nei pressi di Città del Messico ed è stata Read more